RaffadaliNotizie

"Statale Agrigento-Palermo, vergogna nazionale": Cuffaro tuona contro l'Anas

Il sindaco: "Credo sia giusto che ognuno di noi faccia sentire la sua voce per far capire ai vertici dell’Anas che i siciliani sono stanchi di dover subire e di essere quotidianamente mortificati”

Un tratto della statale Agrigento-Palermo

“La Agrigento-Palermo continua ad essere una vergogna nazionale”. Lo dice il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, che tuona, ancora una volta, contro l’Anas. “È inconcepibile – scrive Cuffaro – che i lavori procedano a un ritmo così lento e che si continui a mortificare l’intelligenza dei tanti siciliani che ogni giorno percorrono questa importante arteria. Ha fatto bene il presidente della regione Musumeci – continua Cuffaro – ad avviare un’azione legale contro l’Anas, con la quale chiede, per conto della Sicilia, un risarcimento per danni economici e d’immagine, non solo per la 189, ma anche per vari altri cantieri, sempre in stallo, in tutta la regione. Percorro la Palermo-Agrigento molto spesso e credo che sia necessario accrescere la forza lavoro, o quantomeno, concentrare le squadre sui tratti ancora a senso unico alternato, in maniera da togliere per sempre i semafori e cercare di alleviare i disagi degli automobilisti, riducendo di parecchio i tempi di percorrenza. Credo – conclude il sindaco di Raffadali – che sia giusto che ognuno di noi faccia sentire la sua voce per far capire ai vertici dell’Anas che i siciliani sono stanchi di dover subire e di essere quotidianamente mortificati”.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • Nuovo focolaio da Coronavirus? Firetto sbotta: "Agrigento è Covid free da almeno 2 mesi"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento