RaffadaliNotizie

Raffadali, al via la Sagra dell'estate 2014: pubblicati i bandi

Sono nove complessivamente gli spazi pubblici per il commercio che verranno temporaneamente assegnati all'interno del Villaggio della Gioventù. L'Amministrazione attiverà anche l'animazione per oltre 100 bambini

Il sindaco, Giacomo Di Benedetto

Sono nove complessivamente gli spazi pubblici per il commercio che verranno temporaneamente assegnati all’interno del Villaggio della Gioventù in occasione delle iniziative predisposte dall’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Giacomo Di Benedetto, nell’ambito della seconda "Sagra Estate".  Le aree, due in più rispetto allo scorso anno, sono destinate alla vendita di alimenti e bevande. Tutti i dettagli sono contenuti nel bando che è disponibile sul sito on line del Comune di Raffadali.

Si tratta di occupazione temporanea che si concretizzerà mediante la presenza di manufatto a carattere precario e smontabile o attraverso la collocazione di un automezzo opportunamente attrezzato ed autorizzato per lo scopo. Tutto avverrà nel rispetto  dell’estetica, del decoro e in ossequio alle norme in materia di igiene e sanità. La durata dell’autorizzazione, a titolo provvisorio, è di due mesi: dal 15 luglio al 15 settembre.

Gli interessati, in possesso dei necessari requisiti tecnici, giuridici, professionali e morali, potranno presentare formale istanza entro le 11 del 30 giugno al Settore Finanziario, tramite Ufficio protocollo generale del Comune, corredata dai documenti richiesti. Tra gli atti da produrre anche quello di una eventuale sponsorizzazione economica relativa al programma teatrale e culturale che l’Amministrazione comunale intende svolgere nel corso dell’estate nella suggestiva location  del Villaggio della Gioventù. Una condizione questa che, in caso di domande in eccesso, risulterà determinante: la differenza la farà l’importo che la ditta si impegna ad offrire.

E sempre al Villaggio della Gioventù, l’Amministrazione comunale attiverà dal 4 al 29 agosto il servizio di animazione estiva per 100 bambini, di età compresa tra i 6 i 12 anni, e per 15 disabili, di età compresa tra i 6 i 25 anni, con accompagnatore ed eventuale assistente igienico - personale. Le attività, che subiranno una sospensione per la settimana di ferragosto, si svolgeranno dalle 9.30 alle 16, dal lunedì al venerdì, con servizio di refezione per il quale è previsto il pagamento di un ticket da 2 euro e 10 centesimi al giorno. Le istanze, su apposito modello da ritirare presso l’Ufficio "Servizio Sociale" o scaricabile dal sito web del Comune, dovranno essere presentate all’Ufficio protocollo dell’Ente dal 30 giugno al 16 luglio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento