RaffadaliNotizie

Giovani in Festa il 1° maggio del 2020 sarà a Raffadali 

Una giornata, quella del Primo Maggio del 2020, che già si annuncia memorabile per la comunità raffadalese che dovrà accogliere migliaia di visitatori, sia per la festa religiosa, sia per quella laica

La Croce portata dai fedeli

Nel bel mezzo dei festeggiamenti della festa del lavoro, la comunità cattolica di Raffadali ha accolto con grande gioia ed entusiasmo l’arrivo della grande croce di legno, simbolo della manifestazione Giovani in Festa che quest’anno si è svolta a Menfi.

Tanti raffadalesi, con in testa don Aldo Sciabbarrasi, sono andati direttamente a Menfi per prendere in custodia la croce che sarà custodita a Raffadali fino al prossimo primo maggio, quello del 2020, quando Raffadali ospiterà per la prima volta “Giovani in Festa”.

L’arrivo della carovana dei fedeli a Raffadali, poco dopo le 20,30, era atteso da una gran folla con il sindaco Silvio Cuffaro e l’arciprete don Stefano Casà che assieme agli altri cittadini hanno preso la croce per portarla fin sul palco di piazza Progresso.

Il sindaco Cuffaro assieme a don Stefano e don Aldo hanno sottolineato con gioia e soddisfazione l’importanza dell’assegnazione a Raffadali della prossima edizione di Giovani in Festa e hanno esortato tutti a collaborare per la buona riuscita della festa.

Una giornata, quella del Primo Maggio del 2020, che già si annuncia memorabile per la comunità raffadalese che dovrà accogliere migliaia di visitatori, sia per la festa religiosa, sia per quella laica.

Un impegno gravoso attende gli organizzatori che necessariamente dovranno coordinarsi e pensare a tutto nei minimi dettagli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento