RaffadaliNotizie

Lotti cimiteriali, il Partito Democratico replica alle affermazioni del consigliere Farruggia

Dopo le dichiarazioni del consigliere Santino Farruggia si accende la polemica politica a proposito di colpe e meriti che hanno accompagnato il progetto dell'ampliamento del cimitero partito dodici anni addietro

PD

Il circolo locale Cesare Sessa ha inviato una nota alla nostra redazione, che pubblichiamo integralmente, con la quale si contestano le dichiarazioni del consigliere comunale di maggioranza Santino Farruggia, a proposito della vicenda riguardante il cimitero comunale i cui lotti privati saranno consegnati ai cittadini martedì prossimo.

Questa la nota del PD: 

Il Dott. Cuffaro Farruggia mostra nell’articolo sul Cimitero di avere la memoria corta e il naso lungo.
La questione era stata già affrontata circa tre anni fa, quando con la stessa sfacciataggine lo stesso aveva rinfacciato all’allora Sindaco on. Giacomo Di Benedetto presunte colpe (che non aveva) sull’argomento.
Per correttezza e precisione riportiamo uno stralcio della risposta della Giunta capeggiata dal Sindaco Di Benedetto in data 08/07/2014:
“ Lavori del cimitero, l’ex Sindaco Cuffaro , perchè non spiega, le ragioni per le quali non ha accantonato le somme versate dai cittadini e come le ha utilizzate?
Quanto alla sua capacità ed efficienza, basta dire che l’iter del cimitero inizia il Primo Luglio 2005 con la donazione Russello, solo dopo più di cinque anni nell’Ottobre del 2010 si è approvato il primo stralcio esecutivo (che è oggetto dell’attuale ampliamento). Poi nulla, (se non magre figure, sulle quali pietà vuole si stenda un velo), per due anni, fino alla vigilia delle elezioni e precisamente fino al 16/04/2012 quando (soldi dei cittadini già da anni incassati e spesi!), viene approvato il progetto in linea tecnica ed amministrativa; altro che tutto fatto! 
Dopo 7 anni non si era provveduto neanche a chiedere in modo corretto all’UREGA di espletare la gara!
Il nostro Sindaco appena insediatosi già il 21 maggio 2012 prot. 6297 provvede, questa volta correttamente, a chiedere all’UREGA di espletare la gara. Nel corso della nostra amministrazione,( nonostante le lentezze burocratiche spesso dovute a norme complesse e farraginose), si è approvato il bando di gara inviandolo all’UREGA; si è espletata la gara per la nomina del direttore dei lavori (Ing. Lala); si è definita la gara per l’affidamento dei lavori; si è proceduto all’assegnazione provvisoria.
Quindi, verificata la regolarità contributiva delle centinaia di ditte partecipanti all’appalto, si sono comunicate all’UREGA le risultanze ottenute, che ha provveduto, nel mese di giugno ultimo scorso, a completare tutte le procedure di propria competenza. Adesso stiamo procedendo ad istruire l’iter per la sottoscrizione del contratto con la Ditta aggiudicataria ed alla conseguente consegna dei lavori.”
Precisiamo, inoltre, che è stato il Commissario, dott. Lucio Guarino, nominato dalla Regione, dopo la morte del compianto Sindaco Giacomo Di Benedetto, nel Febbraio del 2015, ad aver sbloccato la situazione e a consegnare alla Ditta aggiudicataria i lavori.
Questa è la verità. L’odierna Amministrazione, per una beffa del destino, si limiterà a tagliare , senza meriti, il nastro steso dagli altri.
Caro Dott. Santino Cuffaro Farruggia sarebbe meglio se pensasse a fare asfaltare altre strade e non a macchinare sciocchezze.

PARTITO DEMOCRATICO 
Circolo”C. Sessa” Raffadali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento