RaffadaliNotizie

"Porto di armi o oggetti atti ad offendere", arrestato un 41enne

L'uomo è stato bloccato in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Sorveglianza: deve scontare 4 mesi di detenzione domiciliare

Deve scontare 4 mesi di detenzione domiciliare. E’ in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Sorveglianza di Palermo che i carabinieri della tenenza di Favara hanno arrestato F. R., 41 anni, di Raffadali. L’uomo, durante un controllo del territorio, è risultato essere destinatario del provvedimento emesso per l’ipotesi di reato – commessa a Raffadali nel 2015 - di porto di armi o oggetti atti ad offendere. Dopo le formalità di rito dell’arresto, il quarantenne è stato accompagnato nella propria abitazione.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento