RaffadaliNotizie

Silvio Cuffaro: “Dobbiamo rescindere il contratto con Girgenti Acque”

Nella prossima assemblea dell'ATO idrico agrigentino, convocata per il 26 aprile, all'ordine del giorno è stata inserita la deliberazione riguardante la risoluzione della convenzione col gestore idrico

Girgenti Acque

“È arrivata stamani sul mio tavolo – comunica il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro – la convocazione dell’assemblea dell’Ato idrico agrigentino, del quale fanno parte i 43 comuni della provincia.

All’ordine del giorno figura la delibera in ordine alla proposta del consiglio direttivo avente ad oggetto: “Avvio del procedimento di risoluzione della convenzione di gestione del servizio idrico integrato del 27 novembre 2007”.

Finalmente – aggiunge Cuffaro – si inizia a intraprendere il giusto percorso per arrivare alla soluzione da più parti auspicata. Da ora in avanti si giocherà a carte scoperte e non ci sarà più spazio per i doppiogiochisti: ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità e dovrà chiaramente esprimere la propria opinione sulla questione Girgenti Acque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Qualcuno fino a oggi ha parlato in un modo e ha agito in maniera non congruente, adesso che la delibera sarà sul tavolo dei sindaci agrigentini, nessuno potrà più nascondersi. Mi auguro – ha concluso il sindaco – che ogni primo cittadino agisca, da ora in avanti, nell’interesse dei propri concittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento