RaffadaliNotizie

Raffadali, ricorso Giglione: udienza rinviata a maggio

Intanto, negli uffici della Prefettura di Agrigento, è iniziata (in contradditorio fra le parti) la fase di verificazione delle schede indicate nel ricorso.

Cuffaro e Giglione

Il Tar (Tribunale Amministrativo Regionale) di Palermo ha comunicato che l’udienza riguardante il ricorso presentato dal candidato alla carica di sindaco, Piero Giglione, nei confronti dell’eletto sindaco, Silvio Cuffaro, prevista in un primo momento per il prossimo 10 marzo, è stata rinviata al 27 maggio 2016.

Ricordiamo che nelle elezioni del 31 maggio e 1° giugno 2015 la differenza tra i due candidati alla fine risultò di soltanto cinque voti.

Intanto, negli uffici della Prefettura di Agrigento, così come ordinato dal Tar palermitano, è iniziata (in contradditorio fra le parti) la fase di verificazione delle schede indicate nel ricorso, che fanno riferimento agli atti di notorietà resi da alcuni soggetti presenti nelle otto sezioni elettorali segnalate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terminata la fase di verificazione, il Prefetto di Agrigento redigerà un verbale che sarà poi inviato al Tar di Palermo assieme a tutti gli incartamenti relativi, per le decisioni del caso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • S'è aperto il "fronte" tunisino: aumentano gli sbarchi e ci sono tanti "indesiderati"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento