RaffadaliNotizie

Il Partito democratico si riunisce e guarda già alla sfida del 2020, un coordinamento gestirà il percorso fino al voto

Assemblea per nominare il gruppo di iscritti che si occuperà del tesseramento e delle altre iniziative: "Gestione Cuffaro inconcludente"

Ieri si è riunita l’assemblea degli iscritti del Partito democratico di Raffadali, per trattare i temi riguardanti la situazione politica locale, il tesseramento e l’organizzazione del partito.

E’ stato nominato un coordinamento unitario che gestirà il percorso che porterà alle prossime elezioni comunali e la fase del tesseramento. Il coordinamento è composto da Salvatore Gazziano, Salvatore Iacono, Salvatore Lombardo e Sabrina Mangione.

Durante l’assemblea sono stati diversi gli interventi che hanno sottolineato "lo stato di confusione politica in atto presente a Raffadali e la mancanza di una solida direzione amministrativa, che si è dimostrata priva di un progetto valido per la città".

"La crisi amministrativa - spiegano gli iscritti del partito con una nota - è stata acuita nell’ultimo periodo dallo sfaldamento della maggioranza consiliare, che ha determinato instabilità e precarietà: molte sedute del consiglio comunale sono andate deserte o sospese, per mancanza di numero legale. La gestione da parte del sindaco Cuffaro della vicenda dell’acqua pubblica rasenta il ridicolo, prima complice dell’affidamento ai privati di questo bene prezioso, e successivamente propagandistico e strumentale nello sbandierare ai quattro venti l’ordinanza con la quale revocava la concessione al soggetto privato “Girgenti Acque s.p.a.” e l’annuncio della gestione diretta del Comune". 

"In merito alle elezioni comunali del 2020 - aggiunge l'assemblea del Pd - il nostro partito si impegnerà a guidare il processo democratico di formazione di una lista di candidati al consiglio comunale e di individuazione del candidato sindaco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento