RaffadaliNotizie

Presentato il libro di Christian Bartolomeo, primo evento del nuovo corso della biblioteca comunale

Cuffaro: "Stiamo cercando di mettere la cultura al centro del dibattito cittadino, cercando di coinvolgere i giovani e i ragazzi e tentare di offrire loro dei modelli positivi a cui ispirarsi, in contrapposizione alle mode negative di oggi"

Presentazione libro

La presentazione del libro “Le quindici” dello scrittore di origini raffadalesi Christian Bartolomeo, è stata l’occasione per la prima uscita ufficiale del nuovo consiglio direttivo della biblioteca comunale la cui presidenza è stata affidata al prof. Luigi Costanza. 

“Sono onorato – ha dichiarato Costanza - di essere stato nominato presidente del comitato direttivo della biblioteca e assieme agli altri componenti ci siamo già attivati per stilare un programma annuale delle attività da svolgere.

Vogliamo dare contezza di un’azione formativa che vogliamo trasmettere a tutti i giovani di Raffadali e per questo motivo cercheremo di coinvolgere le scuole cercando di inculcare nei giovani la mentalità giusta e il credo verso determinati valori come la pace la tolleranza e la convivenza civile. Oggi – ha concluso Costanza – siamo partiti con la presentazione di un libro di un nostro concittadino e la presenza di tanti giovani ci incoraggia a proseguire su questo percorso”. 

Così si è espresso il regista Enzo Alessi, a proposito del libro di Bartolomeo: “Un libro sulla scia di autori come Vitaliano Brancati e come Andrea Camilleri, che coniuga la lingua siciliana con l’italiano. Ma principalmente c’è tanta ironia e ci presenta quindi tanti caratteri della sicilianità”. 

Anche il sindaco Silvio Cuffaro era presente all’evento e ha così commentato la serata: “Abbiamo voluto dare attuazione allo statuto e al regolamento della biblioteca comunale nominando il comitato direttivo coinvolgendo le associazioni e il mondo della scuola rappresentato da docenti e alunni. Stiamo cercando di mettere la cultura al centro del dibattito cittadino, cercando di coinvolgere i giovani e i ragazzi e tentare di offrire loro dei modelli positivi a cui ispirarsi, in contrapposizione alle mode negative di oggi. Questo – ha concluso Cuffaro - è il segnale che voglio lanciare e cioè quello di creare una rete tra l’associazionismo, la scuola, le famiglie e l’amministrazione comunale e cercare di offrire esempi virtuosi da cui farsi guidare. La serata di oggi va in questa direzione e la presentazione del libro del nostro conterraneo Bartolomeo è un chiaro esempio di quello che vogliamo realizzare".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Troppi furti in villa, vanno a dare un'occhiata alla loro casa: fuggono 2 ladri

  • Cronaca

    Litiga con un conoscente e trova tutti i recipienti dell'acqua distrutti

  • Cronaca

    "Hanno realizzato un barbecue su terreno demaniale", seconda diffida del Comune

  • Cronaca

    Riqualificazione energetica, il progetto da oltre 5 milioni supera il primo scoglio

I più letti della settimana

  • La rivolta dei pastori sardi fa eco nell'Agrigentino, Emanuel: "Ho 23 anni, qual è il nostro futuro?"

  • Maxi rissa fuori da un locale della movida di San Leone, accoltellato un buttafuori

  • "L'ho visto a terra maciullato", racconto schock di un collega dell'operaio morto in cantiere

  • "Occupano una casa e il proprietario li minaccia con la pistola": 6 denunciati

  • Traffico di droga, scoperta una associazione a delinquere: 15 arresti

  • Il Volo conquista il podio di Sanremo 2019, Naro è con Barone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento