RaffadaliNotizie

Calcio, l’Angelo Cuffaro ospita il Nicosia con l’obiettivo della vittoria  

La battuta d’arresto di Leonforte non ha influito più di tanto sul morale della squadra, vista l’ottima prestazione sfoggiata e con la rete della sconfitta che è arrivata nei minuti di recupero e con l’inferiorità numerica

Il presidente Cuffaro e l'assessore Galvano

Vigilia di campionato per l’Angelo Cuffaro Raffadali che domenica alle 15 ospiterà il Città di Nicosia. Dopo la sconfitta di misura di domenica scorsa a Leonforte, è l’occasione giusta per Arrigo e compagni di tornare alla vittoria e tentare di rimanere nelle zone alte della classifica.

La battuta d’arresto di Leonforte non ha influito più di tanto sul morale della squadra, vista l’ottima prestazione sfoggiata e con la rete della sconfitta che è arrivata nei minuti di recupero e con l’inferiorità numerica.

Per domenica si attende ancora il pubblico delle ultime gare che ha gremito la tribuna del Comunale, come forse non tanti si aspettavano. La scommessa dell’assessore allo sport Totò Galvano, che in estate aveva caldeggiato e favorito il ritorno del calcio a Raffadali, è senz’altro vinta, visto l’entusiasmo che si è ricreato attorno alla squadra composta da quasi tutti ragazzi raffadalesi.

Anche l’altra squadra che gioca al Comunale, l’Atletico Aragona del presidente Lo Mascolo, ha un buon seguito di tifosi che hanno così la possibilità, dopo un anno di totale assenza di calcio giocato, di assistere ogni domenica ad un match casalingo di una squadra raffadalese.

L’Atletico Aragona giocherà oggi pomeriggio in anticipo contro il Branciforti la seconda squadra di Leonforte. Questi gli arbitri designati per le partite delle raffadalesi:

Angelo Cuffaro – Città di Nicosia (Giuseppe Mangiapane di Agrigento);                     Branciforti – Atletico Aragona (Vincenzo Prestigiacomo di Palermo).    

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Crollo nel centro storico, rasa al suolo abitazione fatiscente

  • Cronaca

    Cambio al vertice dell'Asp, Santonocito al posto di Venuti

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento