RaffadaliNotizie

Carni e alimenti avariati: sequestrati 300 chili di merce e multe per 120 mila euro

Tolleranza zero da parte dei militari del Nas e della compagnia di Agrigento che mirano a garantire anche la sicurezza alimentare e dunque la salute pubblica

Carni e alimenti avariati o in pessimo stato di conservazione. E' questo quello che hanno scoperto i carabinieri del Nas, quelli della compagnia di Agrigento e quelli della stazione di Raffadali durante un meticoloso controllo realizzato in un esercizio commerciale del paese. Oltre 300 chili di carni e alimenti sono stati sequestrati. Verranno verosimilmente distrutti. Al titolare dell'esercizio commerciale, i militari dell'Arma hanno contestato violazioni per circa 120 mila euro.

Controlli del genere, nell'Agrigentino, non è la prima volta che vengono effettuati - sempre dai militari del Nas e da quelli del comando provinciale dell'Arma - e un dato è certo: proseguiranno ad oltranza e a tappetto. Perché - anche questo è, naturalmente, un obiettivo dei carabinieri - è necessario, indispensabile, garantire la sicurezza alimentare e dunque la salute pubblica.   

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Specchio, specchio delle mie brame

  • Il party perfetto di Ferragosto

I più letti della settimana

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • Mafia e massoneria deviata, scatta un altro arresto e un obbligo di presentazione alla Pg

  • Si sente male mentre fa il bagno, tragedia in spiaggia: muore un pensionato

  • Ritrovato nascosto in un casolare il trattore rubato: scattano tre arresti

  • Auto investe un ciclomotore e scappa: due 17enni feriti, denunciato automobilista "pirata"

  • Incidente tra auto e scooter, ferito grave il motociclista: trasferito in elisoccorso

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento