RaffadaliNotizie

Carni e alimenti avariati: sequestrati 300 chili di merce e multe per 120 mila euro

Tolleranza zero da parte dei militari del Nas e della compagnia di Agrigento che mirano a garantire anche la sicurezza alimentare e dunque la salute pubblica

Carni e alimenti avariati o in pessimo stato di conservazione. E' questo quello che hanno scoperto i carabinieri del Nas, quelli della compagnia di Agrigento e quelli della stazione di Raffadali durante un meticoloso controllo realizzato in un esercizio commerciale del paese. Oltre 300 chili di carni e alimenti sono stati sequestrati. Verranno verosimilmente distrutti. Al titolare dell'esercizio commerciale, i militari dell'Arma hanno contestato violazioni per circa 120 mila euro.

Controlli del genere, nell'Agrigentino, non è la prima volta che vengono effettuati - sempre dai militari del Nas e da quelli del comando provinciale dell'Arma - e un dato è certo: proseguiranno ad oltranza e a tappetto. Perché - anche questo è, naturalmente, un obiettivo dei carabinieri - è necessario, indispensabile, garantire la sicurezza alimentare e dunque la salute pubblica.   

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Sciaooo

  • Singeramende tra mucche pazze, tori dopati, maiali a sapore di polli e pesci di cortile ho deciso di non conbrare piu' queste merci industriali. Conviene fare la spesa pa fera Rusa', come oh fatto io, na vota mungiu la crapa e una volta la vacca, lova frisci e u maiali a natali e tutta la famiglia Piritone mangia sano. Un sano Piritone a tutti gli allevatori Fai da the

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbo di 7 anni morì trafitto da un palo staccatosi dopo l'incidente, 6 indagati

  • Video

    Le sfilate cambiano percorso e arrivano i bus navetta: rivoluzionato il Mandorlo in fiore

  • Cronaca

    "Salta" anche la ditta sostitutiva, Porto Empedocle è sola e sommersa dai rifiuti

  • Cronaca

    Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

I più letti della settimana

  • Accerchiata e sbranata da un branco di cani, 60enne trasferita al Civico

  • Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

  • "L'ho visto a terra maciullato", racconto schock di un collega dell'operaio morto in cantiere

  • Aggrediti due assessori e bloccata la raccolta, scoppia la "guerra" a Porto Empedocle

  • Flebologia, il miglior medico del mondo è l'agrigentino Giovanni Alongi

  • "Rompe il naso a pugni alla moglie incinta e picchia la figlioletta di un anno", chiesta condanna

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento