RaffadaliNotizie

Inclusione e prevenzione della dispersione scolastica, stamani convegno a Raffadali

Interessante progetto presentato nell'aula consiliare del comune di Raffadali alla presenza di diverse scolaresche

Convegno

Si è svolto stamani il convegno Cittadinanza Ativa che ha rappresentato la conclusione del progetto provinciale sull'inclusione e la prevenzione della dispersione scolastica. Molto apprezzati gli interventi dei vari relatori tra i quali il dirigente dell'ufficio V Apt di Agrigento Raffaele Zarbo, della responsabile provinciale dispersione scolastica, Stefania Ierna, il direttore UOC Npia di Agrigento,  Antonio Vetro, il direttore della Caritas di Agrigento Valerio Landri e lo psicologo Nino Miceli, mentre a moderare il dibattito c'era Maurilio Lala dell'osservatorio locale per la dispersione scolastica. A portare i saluti dell'amministrazione comunale c'era il sindaco Silvio Cuffaro che ha portato il suo autorevole contributo al dibattito. "Ritengo che oggi, più che mai - ha detto tra le altre cose Cuffaro - sia necessario restituire alle famiglie il ruolo centrale nell'educazione dei nostri ragazzi. Purtroppo negli ultimi tempi, sbagliando, questo ruolo è stato delegato ad altri. Dobbiamo iniziare nell'ambito familiare a far capire ai nostri figli l'importanza di certi valori che oggi sono passati in secondo piano. E noi come genitori dobbiamo avere la forza di essere dei veri educatori anche a costo di non risultare a loro simpatici". 

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento