RaffadaliNotizie

Il concerto di Bianca Atzei chiuderà la festa del Primo Maggio a Raffadali 

L’organizzazione del concerto e delle altre iniziative collaterali sarà curata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Silvio Cuffaro e dalla Pro Loco di Raffadali del presidente Nino Spoto

Bianca Atzei

Sarà la cantautrice milanese, di origini sarde, Bianca Atzei la star della festa del Primo Maggio a Raffadali.

È stata la stessa artista, oggi pomeriggio, a pubblicare sulle sue pagine social, ufficializzando quindi la notizia, che il suo tour 2019 partirà proprio da Raffadali, commentando con un eloquente “Sono felicissima”.

L’evento si realizzerà grazie alla collaborazione con l’agenzia GN events di Gianni Napoli e la Divine Events Management di Andrea Greco esclusivista dell’Artista in Sicilia. “So che l’amministrazione comunale di Raffadali – ha dichiarato l’artista – ha voluto fortemente questo concerto e di questo sono veramente contenta”.

L’organizzazione del concerto e delle altre iniziative collaterali sarà curata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Silvio Cuffaro e dalla Pro Loco di Raffadali del presidente Nino Spoto che oltre ad aver allacciato i rapporti con la cantautrice, sta lavorando per allestire altre serate nei giorni che precedono la festa del lavoro.

Bianca Atzei è ormai un’artista affermata, ma ancora emergente ed è nota al grande pubblico soprattutto per la sua partecipazione a Sanremo con il brano “Ora esisti solo tu”.

È diventata familiare anche per le sue partecipazioni a due programmi televisivi di grande ascolto come “Tale e quale show” andato in onda su Rai Uno, mentre lo scorso anno ha preso parte al reality di Mediaset “L’isola dei famosi”.

Una cantante che piace ai giovani, ma le cui melodie non dispiacciono affatto anche ai più grandi e che sicuramente richiamerà il grande pubblico in piazza Progresso a Raffadali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento