RaffadaliNotizie

Continua l'installazione dei contatori idrici: ecco tutte le vie in cui si interverrà

Individuate le arterie in cui si procederà alla conversione delle utenze da forfettarie a puntuali

Continua a Raffadali l'attività di "normalizzazione" delle utenze idriche.  La gestione commissariale della società comunica infatti che gli operatori saranno in via Firenze, via Teodora, via Modena, via Torino, via Verdi, via Manzoni, via Madera, via I Maggio, via Silvia, via Siracusa, piazza Modena, via Como, via Emilia, via E5, via E6, via E7, via E8, via E9, vicolo La Porta, via La Porta, via Cordova, via Principe di Montaperto, vicolo Oliva, via Bolzano, via Verona, vicolo Bolzano, vicolo Verona, vicolo Gueli, via Gela, cortile Bolzano, cortile Salerno, via Cremona, via Padova, via Ferrara, via Siena, Via Monza, Via Piave, Via Poggio, Vicolo Patti, via Parigi, via Pisacane, via Arezzo. 

"L’attività di normalizzazione delle utenze idriche - precisano dalla società - prevede la sottoscrizione obbligatoria del contratto di somministrazione e l’altrettanto obbligatoria installazione del contatore idrometrico. La determinazione delle arterie viarie ove svolgere gli interventi è assunta dalla gestione commissariale in conformità alle riunioni tenute presso l’Ati, al prioritario fine di eliminare le attuali residue disparità di trattamento tra utenze adiacenti. In tali arterie - continuano - insistono la quasi totalità delle utenze già precedentemente normalizzate e, in misura ridotta, talune utenze non trasformate a misura a causa dell’irreperibilità o dell’impedimento fisico opposto dal titolare o dall’utilizzatore".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento