RaffadaliNotizie

Asfaltata anche la strada di contrada Vanchitello, grazie alla partnership comune/privati

Sono ormai diverse le opere realizzate nel territorio raffadalese grazie alla compartecipazione tra l'ente pubblico e privati cittadini che con un notevole risparmio di costi vedono realizzate le opere a loro necessarie

Contrada Vanchitello

Continua a funzionare a Raffadali la formula della compartecipazione, per la realizzazione di opere stradali, tra il comune, che contribuisce con quasi la metà dell’investimento necessario, e i privati che manifestano il loro interesse per l’effettuazione dei lavori e che coprono la restante somma occorrente.

L’ultima opera realizzata è la strada di contrada Vanchitello, lungo la strada provinciale per Santa Elisabetta. Si tratta di oltre un chilometro di asfalto che ha completamente trasformato la vecchia stradina malridotta e che consentirà un accesso molto più agevolato alle loro abitazioni, alle tante famiglie che risiedono costantemente in questa contrada.

“Siamo soddisfatti – ha dichiarato il sindaco Silvio Cuffaro – perché dopo qualche remora iniziale i cittadini hanno ben compreso l’importanza di questa formula che consente di apportare migliorie al nostro sistema viario periferico con realizzazioni che altrimenti difficilmente sarebbero andate in porto.

Altri gruppi di cittadini – ha concluso il sindaco – interessati alla realizzazione di altre strade di campagna ci hanno manifestato il loro interesse e noi contiamo di accontentare tutti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento