RaffadaliNotizie

Stop al volantinaggio selvaggio, i controlli si fanno più intensi

Per salvaguardare il decoro urbano è necessario combattere una delle principali fonti di inquinamento, rappresentata dall'abbandono in strada dei vari volantini pubblicitari, recapitati, a volte, trasgredendo le norme

volantini abbandonati

L’amministrazione comunale di Raffadali è seriamente intenzionata e decisa a salvaguardare il decoro urbano e contrastare il malcostume diffuso che produce pattume vario sparso per le strade cittadine.

Una delle principali fonti di inquinamento è rappresentata dai cosiddetti volantini pubblicitari che, a volte, vengono recapitati senza osservare le norme in vigore.

Il comandante della Polizia Municipale, il commissario Vincenzo Vella, ricorda a tutti gli operatori commerciali e soprattutto ai distributori di volantini di attenersi all’ordinanza sindacale e recapitare i volantini soltanto nelle apposite cassette postali.

Vietato dunque lasciarli sui parabrezza delle auto o per terra sull’uscio di casa.

I cittadini sono inoltre obbligati a disfarsi dei volantini riponendoli nel secchio della raccolta differenziata destinato a carta e cartone.

Distributori e cittadini che non osserveranno tali norme saranno sanzionati così come previsto dalla legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Trova portafogli e lo porta in Questura, 70enne non sapeva d'averlo perso: rintracciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento