RaffadaliNotizie

Le foglie del pistacchio di Raffadali voleranno a Venezia

L’installazione “Green”, realizzata in occasione del Fastuca Fest 2018 è stata selezionata per la sezione “Arte Urbana” e si potrà ammirare nei prestigiosi spazi dell’Arsenale di Venezia dal 30 Marzo al 25 Aprile 2019

Fastuca Fest 2018

A cinque mesi dalla conclusione della riuscitissima quarta edizione del Fastuca Fest di Raffadali, quando la macchina organizzativa della quinta edizione è già ben avviata, la splendida scenografia di foglie svolazzanti sulla via Nazionale, che ha caratterizzato la festa del pistacchio dello scorso settembre, continua a far parlare di sé.

L’installazione denominata “Green”, realizzata dagli architetti Laura Galvano e Aldo Li Bianchi, in occasione del Fastuca Fest di Raffadali, è infatti tra i finalisti, della tredicesima edizione del Premio Arte Laguna Prize - Concorso internazionale dell’arte contemporanea che si svolge a Venezia.

Una giuria internazionale, composta da: Maxa Zoller, Eva González-Sancho, Vasili Tsereteli, Flavio Arensi, Alessandra Tiddia, Richard Noyce, Simone Pallotta, Enrico Stefanelli, Filippo Andreatta, Alfonso Femia, Danilo Premoli e Mattias Givell, ha valutato le opere candidate alla tredicesima edizione del concorso, scegliendo 120 artisti che esporranno opere di pittura, arte fotografica, scultura e installazione, video arte e cortometraggi, performance, arte virtuale, grafica digitale, arte ambientale, arte urbana e design, e che si divideranno un montepremi di 42mila euro.

L’installazione “Green”, realizzata in occasione del Fastuca Fest 2018 (festa del pistacchio di Raffadali), è stata selezionata per la sezione “Arte Urbana”.
La mostra sarà allestita, nei prestigiosi spazi dell’Arsenale di Venezia, con circa 3000 metri quadrati a disposizione, dal 30 Marzo al 25 Aprile 2019.

Grande soddisfazione è stata espressa dagli Architetti Laura Galvano e Aldo Li Bianchi,  dallo staff del Fastuca Fest, dal sindaco Silvio Cuffaro e dall“amministrazione comunale: "Un’installazione che è di buon auspicio. Le foglie voleranno a Venezia...da Raffadali, era proprio questo l'intento...volare alto per guardare oltre.

Fastuca Fest è un evento che continua a crescere e il nostro obiettivo, per le future edizioni, sarà quello di dare un profilo di richiamo nazionale e non solo.
Risultati come questo, ci danno la consapevolezza che se si riesce a fare sinergia tra le migliori risorse umane del nostro territorio, valorizzando le eccellenze che la terra e la storia ci hanno donato, il nostro territorio può crescere e svilupparsi”.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento