RaffadaliNotizie

Silvio Cuffaro: “Il Fastuca Fest 2019 sarà plastic free”

Saranno quindi banditi, nei giorni 20, 21 e 22 settembre: posate, bicchieri, piatti, vaschette, ciotole, coppette, cannucce, mescolatori per bevande e tutti quei materiali che non sono biodegradabili

Plastic free

Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro, in vista dell’imminente quinta edizione della Festa del Pistacchio di Raffadali, ha emanato un’ordinanza con la quale vieta la vendita e l’uso di materiali monouso di plastica non biodegradabili e non biocompostabili.

In particolare, a tutte le attività commerciali e artigianali: bar, pizzerie, pub, birrerie, ristoranti, paninerie, take away, rosticcerie, friggitorie e attività similari (inclusi stand e chioschi), sarà vietata la vendita, l’uso e il consumo di materiale plastico monouso.

Saranno quindi banditi, nei giorni 20, 21 e 22 settembre: posate, bicchieri, piatti, vaschette, ciotole, coppette, cannucce, mescolatori per bevande e tutti quei materiali che non sono biodegradabili.

“Abbiamo preso questa decisione – ha spiegato il sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro – per cercare di sensibilizzare i cittadini sulla necessità di far crescere il rispetto che tutti noi dobbiamo avere nei confronti dell’ambiente che ci circonda.

Nel 2021, così è stato stabilito, tutte le plastiche monouso saranno bandite e questa tre giorni di festa è un’occasione per cominciare a prendere confidenza con le nuove abitudini alle quali tutti noi dovremo abituarci”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento