RaffadaliNotizie

Cuffaro: “Buone prospettive per il finanziamento delle nostre scuole” 

Se dovessero andare in porto le richieste di finanziamento saranno circa otto milioni di euro che potranno presto cambiare il volto alle strutture scolastiche di Raffadali

Plesso Manzoni

È con grande soddisfazione che il Sindaco di Raffadali, Silvio Cuffaro, ha annunciato come i progetti presentati dal comune di Raffadali, riguardanti la riqualificazione degli istituti scolastici raffadalesi, abbiano superato il primo difficile scoglio riguardante la loro ammissibilità.

In particolare i progetti riguardano la tanto sospirata e voluta riqualificazione e riapertura del Manzoni, storico plesso scolastico da sempre nei cuori dei raffadalesi, nonché la messa in sicurezza e la ristrutturazione del Garibaldi e del Galilei.

In particolare il progetto riguardante l’edificio scolastico Galileo Galilei che prevede la sua riqualificazione e messa in sicurezza, prevede una spesa di oltre tre milioni e duecentomila euro, così come quello del Garibaldi che supera di poco i tre milioni di euro.

Poco meno di due milioni di euro, invece, la spesa che è prevista per la messa a norma degli impianti, il superamento delle barriere architettoniche, l’efficientamento energetico e miglioramento dell’eco-sostenibilità della scuola elementare Alessandro Manzoni, dove erano già stati effettuati lavori di consolidamento.

“Non si tratta del decreto di finanziamento – ha voluto chiarire il sindaco Cuffaro – ma di questi tempi, visti i tanti paletti e gli infiniti ostacoli che vengono posti per essere ammessi ai finanziamenti pubblici, il fatto di aver superato l’ostacolo dell’ammissibilità, rappresenta già un successo e testimonia sulla validità e legittimità dei nostri progetti e la conseguente capacità dei nostri tecnici e del loro operato.

Mi auguro – ha aggiunto Cuffaro – che arrivino presto i decreti, in maniera da poter avviare al più presto le procedure per l’affidamento dei lavori, così come stiamo facendo in questi giorni per quanto riguarda i lavori di ristrutturazione del plesso Arcobaleno già finanziati per un importo di 400mila euro.

Un plauso – ha concluso il sindaco – va anche a tutti i nostri uffici comunali che permettono al nostro comune (tra i primi in assoluto in Sicilia) di partecipare ai bandi regionali, nazionali e comunitari, con progetti validi e in regola che hanno come conseguenza l’ottenimento di preziosi finanziamenti”.    

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • Mafia, permesso speciale al boss ergastolano Ignazio Ribisi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento