RaffadaliNotizie

Tutti in marcia domani mattina da Raffadali a Joppolo, per dire no alle mafie

La marcia in un primo momento era stata organizzata per lo scorso 12 aprile, ma le previste condizioni meteo avverse, fecero optare per un rinvio al 30 aprile

Archivio

Tutto pronto per la quinta edizione della manifestazione “In marcia per ricordare…” che prenderà il via domani mattina da Raffadali per concludersi a Joppolo Giancaxio.

La marcia in un primo momento era stata organizzata per lo scorso 12 aprile, ma le previste condizioni meteo avverse, fecero optare per un rinvio al 30 aprile.

Come sempre i protagonisti della manifestazione saranno ragazzi e giovanissimi delle scuole della provincia di Agrigento. Il raduno è previsto alle 8,30 in piazza Europa a Raffadali, dove ci sarà il saluto del sindaco Silvio Cuffaro.

Quindi si darà il via alla marcia in direzione Joppolo Giancaxio, dove l’arrivo è previsto attorno alle 10,30 in piazza Umberto, dove ci sarà il ricordo delle vittime innocenti di mafia e l’intervento del cantastorie Paolo Zarcone.

Dopo il saluto delle istituzioni (sindaco di Joppolo Giancaxio, Giuseppe Portella, Prefetto e Provveditore agli studi) è previsto l’intervento del presidente regionale dell’ordine dei giornalisti Giulio Francese.

Alle 13, dopo il pranzo a sacco l’avvio dei laboratori artistici e musicali a cura delle scuole partecipanti, presso l’anfiteatro del parco natura “Cento Passi – Pippo Fava”.

Potrebbe interessarti

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Scooterone finisce dentro un canale di scolo: muore trentenne a causa di un incidente

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento