RaffadaliNotizie

Folla e commozione al funerale dell’avvocato Giovanni Iacono Manno

Una morte inaspettata che ha gettato nello sconforto i suoi più stretti familiari e i tantissimi amici e semplici conoscenti che frequentavano e stimavano Giovanni; senza voler far torto ad altri era senza dubbio il professionista più conosciuto a Raffadali e probabilmente quello con maggiore carisma

Giovanni Iacono Manno

Una coda interminabile durata oltre due ore per poter porgere le condoglianze ai familiari dell’avvocato Giovanni Iacono Manno, stroncato da un malore improvviso domenica sera all’interno della sua abitazione, a testimonianza della stima e dell'affetto che tantissimi nutrivano nei confronti dell'avvocato.

Una morte inaspettata che ha gettato nello sconforto i suoi più stretti familiari e i tantissimi amici e semplici conoscenti che frequentavano e stimavano Giovanni. Senza voler far torto ad altri era senza dubbio il professionista più conosciuto a Raffadali e probabilmente quello con maggiore carisma.

Prestigio e autorità che si seppe conquistare sul campo, frutto di una preparazione profonda e anche merito del suo particolare modo di porsi con i suoi interlocutori, senza fronzoli ma sapendo subito andare al cuore di ogni problema.

Queste doti non potevano passare inosservate al mondo della politica dal quale Giovanni Iacono Manno fu affascinato sin da piccolo muovendo i suoi primi passi nelle file della Democrazia Cristiana.

Ma era soprattutto un uomo coerente con le sue idee e più di ogni altra cosa con sé stesso, e ciò lo portò a chiudere anzitempo la sua esperienza come sindaco di Raffadali, a poco più di settanta giorni dalla sua elezione, alla vigilia di Natale, e proprio in questi giorni cade il 25° anniversario delle sue dimissioni da primo cittadino.

È stato da sempre punto di riferimento nelle varie elezioni per la sua parte politica e dall’alto della sua esperienza ha saputo mediare e consigliare per il meglio i suoi amici di coalizione.

Mancheranno le sue battute, la sua capacità oratoria e quel suo sapere con poche parole descrivere o puntualizzare un momento o una circostanza come un tocco di pennello di un artista. Mancherà per tantissimi altri motivi, ma mancherà soprattutto ai suoi cari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento