RaffadaliNotizie

Iniziati i lavori di rifacimento di circa duecento strade cittadine

Si proseguirà domani in contrada Fanara, mentre la prossima settimana ad essere interessate dai lavori saranno la zona alta di via San Vito, la via Delle Indie e piazza Modena

Stadio

La strada che costeggia lo stadio Comunale di Raffadali, dietro la tribuna spettatori: è da qui che è partita stamani l’operazione “Restyling”, che vedrà coinvolte tantissime strade comunali, che cambierà volto all’intero paese.

Si è partiti con la strada accanto allo stadio che viene ogni giorno percorsa da centinaia di auto di utenti che utilizzano le strutture sportive, e si proseguirà domani in contrada Fanara.

La prossima settimana ad essere interessate dai lavori saranno poi la zona alta di via San Vito, la via Delle Indie e piazza Modena.

Un intervento, voluto fortemente dall’amministrazione comunale di Raffadali guidata dal sindaco Silvio Cuffaro, che non era più procrastinabile.

“Da ora in avanti – annuncia il sindaco Silvio Cuffaro – ci saranno cantieri in ogni quartiere e contiamo di concludere i lavori entro la fine dell’estate, prima dell’arrivo della brutta stagione.

Sono tantissime le strade interessate e abbiamo dato la priorità a quelle che necessitavano di un intervento immediato.

Mai in passato si erano programmati lavori di questa portata e credo che alla fine tutti i raffadalesi saranno più che soddisfatti, nonostante ci sia sempre qualcuno che per bassi fini di bassa politica stia provando a muovere critiche assurde.

Con gli stessi soldi che la Regione destina ogni anno per rappezzare qualche strada, pagheremo il mutuo che abbiamo acceso, realizzando però strutture durature che miglioreranno la qualità della vita di tutti noi”. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

  • "Nascondevano una pistola con matricola abrasa e cartucce", arrestati zio e nipote

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento