RaffadaliNotizie

Raffadali ricorda la figura di padre Cufaro, a dieci anni dalla scomparsa

Poeta, scrittore, storico, ma soprattutto sacerdote, così lui amava essere chiamato, padre Cufaro ha lasciato ottimi ricordi in coloro i quali hanno avuto la fortuna di conoscerlo personalmente e apprezzarlo per le sue straordinarie qualità umane

Domenico Cufaro

Domani sabato 25 giugno alle 17,30, nella chiesa del Rosario, a Raffadali, ci sarà una celebrazione eucaristica in memoria di padre Domenico Cufaro. 

“Una messa per ringraziare il Signore per l’esempio e il servizio pastorale reso in mezzo a noi da padre Cufaro, e in suffragio della sua anima”: così si legge nella locandina che annuncia l'evento, affissa in tutto il paese.

Il momento è organizzato dalla parrocchia del Rosario, la “casa” di padre Cufaro per tantissimi anni e dal comune di Raffadali.

Poeta, scrittore, storico, uomo di cultura, ma soprattutto sacerdote, così lui amava essere chiamato, padre Cufaro ha lasciato ottimi ricordi in coloro i quali hanno avuto la fortuna di conoscerlo personalmente e apprezzarlo per le sue straordinarie qualità umane.

A dieci anni dalla scomparsa, anche grazie alle opere da lui lasciate, il suo ricordo rimane nitido e presente nella memoria dei suoi tantissimi amici ed estimatori. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • "Nascondevano una pistola con matricola abrasa e cartucce", arrestati zio e nipote

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento