RaffadaliNotizie

Inaugurato il "Plastic Christmas": acceso un albero fatto con 7mila bottiglie riciclate

Tutte le decorazioni in città saranno realizzate con materiale proveniente dalla differenziata

Di grande effetto visivo le luminarie di plastica che addobbano il corso principale di Raffadali, che assieme al grande albero realizzato con circa settemila bottiglie identificano la particolarità del Natale che l’amministrazione comunale di Raffadali, guidata dal
sindaco Silvio Cuffaro, ha voluto per questo 2019 per celebrare il premio come il paese più riciclone d’Italia per quanto riguarda la plastica. Le majorettes, il coro e il gruppo folk del “Garibaldi” hanno fatto da prologo al taglio del nastro e all’inaugurazione ufficiale del "Plastic Christmas", alla presenza del sindaco dell’arciprete don Stefano Casà, di tutte le autorità e di tanti cittadini raffadalesi..

I lavori sono stati portati a termine da una squadra di volontari che ha lavorato insieme agli operai del Comune per realizzare una serie di composizioni che, combinate ad un uso sapiente delle luci, riesce a creare effetti visivi strabilianti come quello che si può osservare all’interno della grande sfera di plastica, anticamera della grotta col Bambino.

Da visitare le botteghe con gli antichi mestieri e i mercatini di natale di via Nazionale, non disdegnando di assaggiare i prodotti tipici del territorio e con la possibilità quindi di cenare con lo street food, passeggiando per le vie del centro storico proprio a ridosso del Palazzo di Città. Una tre giorni da venerdì a domenica che sarà poi replicata al termine delle festività dal 4 al 6 gennaio 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

  • L'assalto in banca con bottino record, il giudice boccia la versione degli indagati: due in cella e uno ai domiciliari

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento