RaffadaliNotizie

Il concerto dei "Cammurria" prologo alla festa del Primo Maggio a Raffadali

Ai già annunciati concerti di Moreno che chiuderà la festa nella giornata del primo maggio, e quello di Franco Simone che si esibirà sul palco di piazza Progresso, domenica 29 aprile, si aggiunge adesso il concerto dei Cammurria, previsto per lunedì 30 aprile

Cammurria

Si arricchisce di un nuovo evento la prossima festività del Primo Maggio a Raffadali che come è accaduto poche altre volte avrà ben due giornate di preludio.

Ai già annunciati concerti di Moreno che chiuderà la festa nella giornata del primo maggio, e quello di Franco Simone che si esibirà sul palco di piazza Progresso, domenica 29 aprile, si aggiunge adesso il concerto dei Cammurria, previsto per lunedì 30 aprile.

La band empedoclina, sorta poco più di sei anni addietro è molto seguita e apprezzata specie dai più giovani.

A fare da filo conduttore alle tre serate di musica la seconda edizione della manifestazione “Sapori in piazza” con la quale si vuole promuovere l’enogastronomia locale e si cerca di valorizzare le eccellenze del territorio.

“Non solo musica ed eventi tradizionali – sostiene il presidente della Pro Loco Nino Spoto – ma riteniamo, di concerto con l’amministrazione comunale del sindaco Silvio Cuffaro, che la vetrina del Primo Maggio a Raffadali, la festa più importante di Sicilia, debba servire per esporre il nostro meglio, con i prodotti che stanno facendo conoscere Raffadali in tutta Italia”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • La tempesta tiene in ostaggio la provincia, è allerta "arancione": ecco dove resteranno chiuse le scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento