RaffadaliNotizie

Stasera il concerto dei Teppisti dei Sogni, primo evento della festa del lavoro

Il gruppo, nato negli anni settanta, ha cambiato diverse volte formazione, ma dopo quasi cinquant’anni è ancora in voga, specialmente tra chi ha superato gli “anta” e predilige questo tipo di musica

I Teppisti col pittore Meli

Sarà l’esibizione del gruppo siciliano “I Teppisti dei Sogni” a inaugurare stasera le tre serate di musica organizzate per celebrare il Primo Maggio a Raffadali.

Il gruppo, nato negli anni settanta, ha cambiato diverse volte formazione, ma dopo quasi cinquant’anni è ancora in voga, specialmente tra chi ha superato gli “anta” e predilige questo tipo di musica.

“Piccolo fiore dove vai” e “Bimba dagli occhi verdi” sono tra i brani più conosciuti del gruppo e saranno sicuramente quelli più richiesti dal pubblico che si prevede verrà a Raffadali anche da altri paesi vicini.

L’appuntamento musicale successivo è per martedì 30 aprile col concerto degli Ottoni Animati, prima della giornata conclusiva del Primo maggio quando a esibirsi sul palco di piazza Progresso sarà la cantautrice Bianca Atzei.

Domani, invece, domenica 28 aprile sarà la giornata della solidarietà dedicata alla donazione del sangue a cura dell’ADR Raffadali.

A tal proposito il presidente Luigi Costanza invita tutti, in queste giornate di festa, a dedicare qualche minuto a un gesto di altruismo e generosità che può salvare la vita a molti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento