RaffadaliNotizie

Celebrato il Primo Maggio a Raffadali, fans in delirio per il rapper Moreno

Corteo, comizio, sfilata, concerto e tanto altro nella festa del lavoro celebrata a Raffadali, che ha visto la presenza di diverse centinaia di visitatori che sin dal pomeriggio hanno invaso la città del pistacchio

Corteo

Primo Maggio in archivio a Raffadali, dove da sempre si celebra la festa del lavoro più importante in Sicilia. Programma rispettato in pieno e soddisfazione degli organizzatori (Comune e Pro Loco) che da tempo hanno pianificato i vari eventi in ogni dettaglio.

La mattinata è stata come sempre dedicata ai giochi in piazza, mentre nel pomeriggio si è dato il via al corteo per le vie cittadine che arrivato in piazza Voltano si è accodato alla sfilata dei carri infiorati in rappresentanza del mondo del lavoro.

Al termine della sfilata il comizio sindacale in piazza Progresso dedicato quest’anno alla sicurezza nei posti di lavoro. Su questo e altri temi sono intervenuti: il segretario della CGIL regionale Alfio Mannino, quello della UIL provinciale Gero Acquisto e il segretario della CISL locale Veronica Iacono.

Intervento anche del sindaco Silvio Cuffaro che non si è limitato ai soliti saluti di rito ma ha pronunciato una vera e propria invettiva contro la “politica” che a tutti i livelli non riesce a dare quelle risposte che i cittadini si attendono e la mancanza di un governo a due mesi dalle elezioni ne è la chiara testimonianza.

Al termine del comizio si è svolta la cerimonia di intitolazione di una parte di piazza Progresso al senatore Salvatore Di Benedetto, per quasi un trentennio sindaco di Raffadali. La piazzetta per volontà del sindaco Silvio Cuffaro, è stata intitolata all’ex primo cittadino e alla moglie Vittoria Giunti. Alla cerimonia era presente il figlio Alessandro Di Benedetto e lo storico Carlo Marino che ha tracciato un profilo dettagliato delle due figure.

Prima del concerto serale c’è stato il tempo per premiare il preside Luigi Costanza come personaggio dell’anno e la giovane studentessa Federica Farruggia alla quale lo scorso anno il Presidente della Repubblica Mattarella ha conferito il titolo di Alfiere del lavoro per essere risultata tra i migliori 25 studenti d’Italia.

In conclusione il concerto finale del rapper Moreno che ha saputo incantare il pubblico, specie i più giovani, mandando in delirio le giovanissime, tanto che sia prima, sia dopo il concerto il cantante è stato sottoposto a un vero tour de force firmando autografi e mettendosi in posa per i selfie per oltre tre ore con grande disponibilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Non si ferma all'Alt e fugge lungo la 115, bloccato 17enne: multe per 10 mila euro

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento