RaffadaliNotizie

Sarà il concerto del rapper Moreno a chiudere la festa del Primo Maggio a Raffadali  

La Pro Loco del presidente Nino Spoto e il comune stanno producendo il massimo sforzo nel tentativo di organizzare una festa all’altezza della tradizione, ma con un occhio di riguardo al risparmio

Moreno

Uno degli idoli delle più giovani e dei ragazzi in genere, fra i rapper più famosi in Italia e conosciuto dal grande pubblico per aver partecipato a diverse trasmissioni televisive, Moreno Donadoni, noto col solo nome di Moreno sarà l’attrazione principale della prossima festa del Primo Maggio a Raffadali.

L’accordo con l’agente del cantante genovese è arrivato nel tardo pomeriggio e a comunicarlo è stato il presidente della Pro Loco di Raffadali, Nino Spoto che assieme al comune di Raffadali organizza questa edizione della festa laica più sentita dai raffadalesi.

Moreno è salito alla ribalta nel 2013 per aver partecipato e vinto la dodicesima edizione del talent show Amici di Maria De Filippi. Ha vinto nel medesimo programma, il relativo Premio della critica giornalistica, ed è stato inoltre il primo rapper ad essere stato ammesso nel talent show di Canale 5.

Nel 2014 è ritornato ad Amici di Maria De Filippi in veste di direttore artistico e ha pubblicato il secondo album in studio Incredibile, mentre nel 2015 ha partecipato al Festival di Sanremo con il brano Oggi ti parlo così.

Moreno sarà la ciliegina sulla torta di una serie di manifestazioni che coinvolgeranno i raffadalesi e i tanti ospiti che arriveranno a Raffadali anche nei due giorni precedenti.

Previste infatti diverse attività sportive, un raduno di moto e auto d’epoca, e alcune manifestazioni inerenti al tema che si è scelto per questa edizione del Primo Maggio e cioè: “Ecologia e lavoro”.

Non mancheranno: il corteo, la sfilata dei carri infiorati e il comizio sindacale di chiusura. Ma spazio anche alla riuscita iniziativa dello scorso anno “Sapori in piazza” con diverse degustazioni di prodotti tipici.

Al momento si sta lavorando anche per definire il programma della serata musicale del 30 aprile che come sempre farà da prologo alla festa del lavoro.

La Pro Loco del presidente Nino Spoto e il comune stanno producendo il massimo sforzo nel tentativo di organizzare una festa all’altezza della tradizione, ma con un occhio di riguardo al risparmio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento