RaffadaliNotizie

“Parole che danno ali al cuore”, l’i.c. Galileo Galilei premia i suoi ragazzi migliori

La manifestazione vuole premiare i ragazzi più meritevoli di questo progetto, ma sarà anche l’occasione per gratificare tutte le eccellenze dell’istituto che si sono distinte nei vari progetti scolastici

Parole che danno ali al cuore

Sarà l’aula consiliare del comune di Raffadali ad ospitare domani pomeriggio (mercoledì 6 giugno) la manifestazione denominata “Parole che danno ali al cuore”, che segna la conclusione del progetto lettura e poesia svolto dai ragazzi della scuola media Galileo Galilei di Raffadali. 

A fare da padrona di casa, come sempre, ci sarà la dottoressa Maria Luisa Romano, dirigente scolastico dell’istituto da circa 25 anni, che si appresta a presenziare a una delle ultime manifestazioni ufficiali, visto che a fine mese raggiungerà la meritata pensione e di certo lascerà ottimi ricordi in quanti a Raffadali hanno avuto modo in questi anni di conoscerla e stimarla. 

“Parole che danno ali al cuore” vuole premiare i ragazzi più meritevoli di questo progetto, ma sarà anche l’occasione per gratificare tutte le eccellenze dell’istituto che si sono distinte nei vari progetti scolastici. 

Una manifestazione a parte sarà invece dedicata alle classi ad indirizzo musicale con il classico saggio di fine anno che avrà luogo sempre presso l’aula consiliare del comune giovedì 7 giugno.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento