RaffadaliNotizie

Lotta agli incivili che abbandonano la spazzatura: individuati e sanzionati tre sporcaccioni

Frugando dentro i sacchetti si è riusciti a risalire agli autori dell'abbandono dei sacchetti; nei prossimi giorni sarà loro notificata la sanzione prevista per legge

Si fruga tra i rifiuti

L’amministrazione guidata dal sindaco Silvio Cuffaro ha fermamente intenzione di incrementare la lotta a tutti quegli incivili che, nonostante si offra loro la possibilità e l’opportunità di fare qualche passo verso la civiltà, si ostinano a comportarsi da rozzi trogloditi.

“Non riusciamo a comprendere – commenta il sindaco Cuffaro – perché c’è ancora gente che continua ad abbandonare rifiuti per strada, inquinando il territorio dove vive, con i relativi rischi per la salute pubblica.

Il sacchetto buttato per strada, rappresenta una mancanza di rispetto per sé stessi e per gli altri, un’offesa alla dignità umana e al civile convivere.

Abbiamo l'isola ecologica in zona Sgarano che funziona perfettamente dove si può conferire qualsiasi tipo di rifiuto e invece continuiamo ancora a dover lottare contro questi incivili.

Negli ultimi giorni, grazie all’opera del comandante della Polizia Locale e dei suoi uomini, cercando dentro i sacchetti abbandonati, siamo riusciti ad individuare ben tre trasgressori che saranno sanzionati in maniera esemplare.

Dico chiaramente - conclude Cuffaro – che non avremo nessuna compassione per questi individui che non hanno nessuna giustificazione per quello che fanno. Ribadisco che continueremo a reprimere questo triste fenomeno con ogni mezzo senza indulgenza per nessuno, con la speranza che questi casi, per fortuna abbastanza contenuti, spariscano del tutto”.      

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento