RaffadaliNotizie

Cittadinanza onoraria a Liliana Segre, il Consiglio deciderà sulla proposta del sindaco

Silvio Cuffaro: "Intendiamo rappresentare l’esplicito e sentito riconoscimento della comunità per l’instancabile opera di divulgazione, tra i giovani e gli adulti, degli orrori dell’olocausto e degli atti di ferocia e barbarie contro il genere umano"

Liliana Segre e Silvio Cuffaro

Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro ha deciso di conferire la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre. “La decisione che avevo maturato da tempo – ha spiegato Cuffaro – è stata presa dopo aver consultato i miei più stretti collaboratori, consiglieri comunali di maggioranza e opposizione e molti miei concittadini. In tutti ho trovato terreno fertile e tutti condividono e apprezzano la mia iniziativa che sarà poi sottoposta al giudizio del consiglio comunale”.

“… Il conferimento alla senatrice Liliana Segre della cittadinanza onoraria del Comune di Raffadali, intende rappresentare l’esplicito e sentito riconoscimento della comunità raffadalese per l’instancabile opera di divulgazione tra i giovani e gli adulti, degli orrori dell’olocausto e degli atti di ferocia e barbarie contro il genere umano, perpetrati ai danni di donne e uomini di religione ebraica all’interno dei campi di sterminio nazisti dei quali la medesima senatrice è stata vittima e testimone diretta - è stato scritto nella delibera del sindaco di Raffadali - . Pertanto intendiamo conferire la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, senatrice a vita della Repubblica Italiana, nata a Milano il 10 settembre 1930, per l’irrinunciabile e inestimabile opera meritoria di testimonianza, tra i giovani e gli adulti, attraverso un’infaticabile e dedita attività di divulgazione del racconto degli orrori dell’olocausto perpetrato nei campi di sterminio nazisti e la diffusione di un messaggio di avversione contro ogni forma di indifferenza per le manifestazioni di odio razziale e religioso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento