Raffadali Today

Rinvenuta in via Diana dai vigili urbani una busta contenente stupefacenti

Già da alcune settimane, nella stessa zona, il comandante dei vigili urbani di Raffadali, il commissario Vincenzo Vella, aveva predisposto un servizio di controllo mirato, proprio per prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti

droga (repertorio)

I vigili urbani di Raffadali, dopo aver ricevuto una segnalazione telefonica che segnalava la presenza di una persona sospetta che si aggirava ripetutamente tra le vie: Mazzini, Diana e Castelluzzo,   hanno sequestrato una busta abbandonata contenente qualche grammo di polvere scura.

A intervenire sul posto sono stati il vice comandante, ispettore capo Salvatore Gueli e l’assistente capo Michelangelo Graceffa, i quali dopo aver effettuato diverse ricerche sono riusciti a rinvenire la busta, all’altezza del civico n° 30 di via Diana.

Il contenuto sarà ora analizzato per scoprire la sostanza contenuta, ma intanto è già stata informata l’autorità giudiziaria competente.

Già da alcune settimane, nella stessa zona, in seguito ad altre segnalazioni, il comandante dei vigili urbani di Raffadali, il commissario Vincenzo Vella, aveva predisposto un servizio di controllo mirato, proprio per prevenire lo spaccio di sostanze stupefacenti. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Concessioni edilizie e tangenti, intrecci tra massoneria e mafia: il racconto choc del pentito Tuzzolino

    • Cronaca

      A Londra durante l'attentato, l'agrigentino: "Tutti mi dicono di tornare, ma io resto"

    • Sciacca

      Ha paura del cane, sessantenne prende la pistola e gli spara

    • Cronaca

      VIDEO | I reperti dell'antico teatro trovano casa, Caliò: "Gli scavi? Riprenderanno presto"

    I più letti della settimana

    • Il Raffadali rifila un netto 4 a 0 alla Gattopardo giocando in dieci per un'ora

    • "Rosario Livatino il giudice santo", si presenta il libro del magistrato vittima della mafia

    • Cento studenti alla scoperta della storia e del patrimonio di Raffadali 

      Torna su
      AgrigentoNotizie è in caricamento