RaffadaliNotizie

"Stalking a coniugi per contrasti sentimentali", perizia psichiatrica sull'imputato

Francesco Randisi, 41 anni, avrebbe aggredito e perseguitato l’uomo che riteneva falsamente avesse una relazione con la sua vicina di casa, della quale si era invaghito, e la moglie

Tre anni fa furono arrestati con l’accusa di avere minacciato e picchiato, brandendo un coltello, un vicino di casa. Adesso, a ruoli invertiti, è il raffadalese Francesco Randisi, 41 anni, sotto accusa per stalking nei loro confronti. Ieri mattina, all’apertura dell’udienza preliminare, davanti al giudice Stefano Zammuto, è stata disposta una perizia psichiatrica per accertare se l’uomo è capace di intendere e volere. Il pubblico ministero Antonella Pandolfi ha chiesto il rinvio a giudizio per le accuse di stalking e lesioni.

Le due presunte vittime, due coniugi di Raffadali, si sono costituite parte civile con l’assistenza dell’avvocato Leonardo Marino. I fatti al centro della richiesta di rinvio a giudizio risalgono al periodo compreso fra il giugno del 2015 e il settembre dell’anno successivo. Nel mirino di Randisi sarebbe finito l’uomo che riteneva falsamente avesse una relazione con la sua vicina di casa, della quale si era invaghito, e la moglie. Le intimidazioni e le minacce sarebbero state ripetute e, per essere più convincente, avrebbe usato pure un bastone e un coltello che avrebbe brandito per tentare di convincerlo a non attraversare più quella strada. Con la moglie avrebbe fatto anche di peggio inseguendola e tentando di provocare un incidente stradale. L’episodio più grave sarebbe accaduto il 5 maggio del 2016: la donna sarebbe stata afferrata per i capelli mentre si trovava nella sua auto e colpita con calci e pugni alla testa.

Ieri mattina il difensore, l’avvocato Fabio Inglima Modica, ha chiesto al giudice di disporre una perizia psichiatrica per accertare le sue effettive capacità mentali. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Fiumi" di hashish ed erba in centro storico, scatta l'operazione antidroga

  • Cronaca

    “C’è un inizio e una fine per tutti”: lettera di minacce e insulti per le suore

  • Cronaca

    Parcheggiatore abusivo si scaglia contro i poliziotti: agenti feriti e 34enne arrestato

  • Cronaca

    Messa in sicurezza degli ipogei, via a tavolo interdipartimentale al Genio civile

I più letti della settimana

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento