RaffadaliNotizie

In pagamento i rimborsi per gli abbonamenti degli studenti pendolari

Si tratta della restituzione delle somme anticipate dalle famiglie degli studenti nel periodo da marzo a maggio dello scorso anno

autobus

Il sindaco di Raffadali Silvio Cuffaro ha annunciato che sono già stati predisposti i mandati di pagamento per i rimborsi degli abbonamenti relativi ai mesi di marzo, aprile e maggio del 2018.

Si tratta del recupero delle somme anticipate dalle famiglie degli studenti pendolari per il pagamento dei viaggi di andata e ritorno tra Raffadali e Agrigento, Sciacca e altre sedi di istituti scolastici superiori.

“Ci scusiamo ancora una volta – afferma Cuffaro - con i nostri concittadini, per il ritardo dei rimborsi. Devo dire però che i trasferimenti delle somme alle nostre casse comunali, da parte di regione e stato, arrivano sempre in ritardo e quelli relativi agli abbonamenti sono arrivati appena due giorni addietro e nella stessa giornata ho dato l’input per avviare le pratiche di rimborso.

Ci auguriamo che nel futuro si possano abbreviare questi tempi o addirittura possiamo sperare di poter anticipare le somme dovute alle ditte di trasporti, così come avveniva in passato”. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento