RaffadaliNotizie

Tennis serie D: impresa del TC Raffadali che pareggia col Bellavista e accede alla fase regionale

La situazione alle 13,30 per i colori del TC Raffadali era quasi disperata, ma in campo è entrato il numero uno del Raffadali, Nino Argento che ha suonato la carica e ha giocato una delle sue migliori partite in carriera

TC Raffadali

Dopo oltre sei ore di battaglia sul campo da tennis, il TC Raffadali è riuscito a cogliere un prezioso pareggio contro lo Sporting Bellavista di Porto Empedocle, aggiudicandosi così il primo posto del girone che regala l’accesso al tabellone regionale a 32 posti.

Dopo quattro ore di gioco sembrava tutto compromesso per la squadra di capitan Casà che stava soccombendo per 2 a 0.

Nel primo incontro, infatti, l’ex capitano Tarallo ha dovuto cedere le armi onorevolmente contro Nuccio Mirabelli del Bellavista che si è imposto per 6/4 6/4.

Nel secondo match sono scesi in campo i numeri tre, Casà per il Raffadali e Fiorilli per il Bellavista. Casà, tradito dall’emozione, sebbene in vantaggio in entrambi i set per 4 a 0, alla fine ha ceduto con il punteggio di 7/5 6/4.

La situazione alle 13,30 per i colori del TC Raffadali era quasi disperata, ma in campo è entrato il numero uno del Raffadali, Nino Argento che ha suonato la carica e ha giocato una delle sue migliori partite in carriera.

Ha vinto nettamente (6/2 6/4) contro un Di Bella a mezzo servizio (per via di un raffreddore) e ha spronato i suoi credendo più di altri nel possibile pareggio.

Tutto dunque si è deciso nel doppio, col Raffadali costretto a vincere per agguantare il pareggio che poteva valere la qualificazione.

Capitan Casà ha schierato in campo il neo 4.2 Argento e l’esperto Tarallo, mentre il Bellavista ha messo in campo Mirabelli e Fiorilli.

Ancora una volta Nino Argento è stato il trascinatore della squadra e ha condotto per mano il suo compagno Tarallo a una vittoria netta e schiacciante. Un 6/0 6/2 che non ammette repliche e regala al TC Raffadali la qualificazione al tabellone regionale per via della differenza incontri sebbene Raffadali e Bellavista abbiano chiuso il girone entrambi appaiati a quota 13.

Alla fine dei match, i giocatori del Raffadali hanno a lungo festeggiato l’impresa con i tantissimi tifosi che per tutta la giornata hanno assistito ai quattro incontri.

Adesso l’appuntamento è per il prossimo 22 gennaio quando si giocherà l’andata dei sedicesimi del tabellone regionale, ma per conoscere l’avversario si dovrà attendere il sorteggio che avverrà il prossimo 11 gennaio nella sede regionale della FIT a Palermo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento