RaffadaliNotizie

Tennis, riparte la serie D: per il Tennis Club Raffadali esordio a Canicattì

Ancora incerta la formazione che il capitano Casà schiererà in questo esordio, visti i tanti infortunati, certa la presenza di Nino Argento e dell’esperto Totò Tarallo, punto di forza della squadra, per l’altro singolarista e per la formazione del doppio si deciderà poco prima del match

Nino Argento

Prende il via domani il campionato di serie D3 maschile che vede il Tennis Club Raffadali inserito nel primo girone che comprende sette squadre.

Il Raffadali del capitano Andrea Casà giocherà la prima gara in trasferta, a Canicattì contro il locale Planet del presidente Totò Paci.

Una partenza non comoda per la squadra raffadalese che spera però di cogliere all’esordio un risultato positivo.

Nel girone del Raffadali, oltre al Canicattì, figurano anche il TC Bellavista, il TC Camastra, il TC Racalmuto, il CT Agrigento e il TC Favara. Senza dubbio il girone più difficile dei cinque sorteggiati in provincia, che qualificheranno sette squadre al tabellone regionale.

Ancora incerta la formazione che il capitano Casà schiererà in questo esordio, visti i tanti infortunati. Certa la presenza di Nino Argento e dell’esperto Totò Tarallo, punto di forza della squadra, per l’altro singolarista e per la formazione del doppio si deciderà poco prima del match.

Il TC Raffadali domenica prossima 28 maggio sarà invece impegnato in casa contro il CT Agrigento per un derby sempre molto sentito.

Sabato 27 maggio, invece, ci sarà l’esordio assoluto in serie D3 femminile della formazione del TC Raffadali impegnata nel campionato regionale nella difficile trasferta di Piazza Armerina.

Per Carola Costanza e compagne un match d’esordio quasi proibitivo ma che servirà a maturare preziose esperienze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento