RaffadaliNotizie

Rapina da 50 mila euro alla banca Sant'Angelo, tre arresti

La fulminea reazione dei carabinieri, che hanno setacciato l'intero territorio ed acquisito i filmati di tutte le telecamere presenti a Raffadali, ha permesso d'arrivare in tempo record ad una risposta

Una pattuglia dei carabinieri

La fulminea reazione dello Stato - rappresentato dai carabinieri - ha prodotto il risultato sperato. I tre rapinatori che, nel tardo pomeriggio di ieri, hanno messo a segno la rapina alla banca popolare Sant'Angelo, di via Porta Agrigento, a Raffadali sono stati bloccati e arrestati. 

Rapinata la banca Sant'Angelo: in due portano via 50 mila euro

Le serrate indagini - che hanno fatto scendere in campo anche i carabineri della sezione Investigazioni scientifiche, che hanno comportato l'acquisizione di tutti i filmati delle telecamere di video sorveglianza piazzate su Raffadali e che hanno consentito il rastrellamento del territorio con decine e decine di posti di blocco - hanno permesso, praticamente in tempo record, di arrestare sia i due malviventi che sono entrati in azione nell'agenzia dell'istituto di credito che un terzo uomo. 

Due, infatti, gli uomini - parzialmente travisati e apparentemente non armati - che hanno messo a segno il colpo, facendosi consegnare tutti i soldi in cassa: circa 50 mila euro. Fin dalla prima serata di ieri, i carabinieri del comando provinciale di Agrigento (che comprende naturalmente anche la stazione dell'Arma di Raffadali) ipotizzavano la presenza di un complice, di qualcuno che avesse fatto da "palo" in attesa che i due "compari" portassero a termine la razzia. 

I dettagli sui tre arresti verranno resi noti nelle prossime ore. Al comando provinciale dei carabinieri è stata convocata, infatti, una conferenza stampa in merito. Al momento, la certezza - che deve infondere fiducia e sicurezza - è che lo Stato (i carabinieri ndr.) ha vinto la battaglia combattuta, a Raffadali, contro la microcriminalità. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento